Concediti un soggiorno indimenticabile in agriturismo nella terra del vino Franciacorta. 

Sulle sponde del lago di Iseo, Cascina Clarabella ti accoglie immersa tra i suoi vigneti. Qui potrai degustare e acquistare i nostri vini biologici Franciacorta e assaggiare i sapori locali dell’agriristoro Centottanta. Gli alloggi, immersi nella quiete e dotati di ogni comfort, sono il punto di partenza ideale per esplorare i dintorni, a piedi o con una delle bici a tua disposizione.

Cascina Clarabella è la tua scelta di turismo etico e sostenibile, che promuove le persone che la animano e il nostro territorio.

Cascina Clarabella è il tuo agriturismo in Franciacorta, vicino a Brescia
franciacorta

LA CANTINA

5 selezionati vini
Franciacorta
da uve biologiche

centottanta

LA CUCINA

I nostri piatti raccontano
la storia del territorio

Blog
Eventi, notizie, recensioni, proposte dalle terre di Clarabella
Ristorazione Turismo Vino
Concorso fotografico: VIVERE Cascina Clarabella

  Sei stato ospite in Cascina Clarabella o verrai a trovarci prossimamente? Entro il 22 settembre condividi con noi i tuoi scatti fotografici della vita in Cascina mandandoli all’indirizzo e-mail cascinaclarabella@gmail.com (massimo 10 immagini) e potrai ricevere bellissimi regali targati Clarabella 1° premio: una cena romantica per due persone all’agri ristorante “Centottanta Cantina & Cucina” 2° premio: una

Ristorazione Turismo Vino
17-18 settembre 2016 | Festival Franciacorta

  Nel week end del 17 – 18 settembre torna l’appuntamento con il Festival in Cantina del Consorzio Vini Franciacorta VISITA CON DEGUSTAZIONE Sabato e domenica dalle ore 17 alle ore 19 3 Franciacorta Clarabella Biologici Docg – Euro 15 a persona Prenotazione al 348/68.18.335 (Alessandro) – alessandro@cascinaclarabella.it LUNGO LA STRADA DEL FRANCIACORTA Domenica dalle

Vino
Brut Clarabella tra i Franciacorta preferiti dello chef Perbellini

Siamo emozionati e orgogliosi: lo chef Giancarlo Perbellini ha inserito le bollicine ‎bio ‎Clarabella nella lista ristretta dei suoi Franciacorta preferiti. Il cuoco stellato le chiama “Bollicine fuori dal coro”, perché “non fanno parte del mainstream, sono bottiglie di ricerca, che vengono da produttori piccoli e raffinati, con grandissime qualità organolettiche e di gusto”. Un’altra