fbpx

Fragili, di tela in tela. Guida on line alla mostra

La mostra “Fragili” va on line.
Dall’8 gennaio 2021 il venerdì alle 18.30 l’artista Bruno Zoppetti racconta sulle pagine social di Cascina Clarabella le opere esposte al ristorante Centottanta Cantina&Cucina.
 
Di settimana in settimana riscopriremo, attraverso i suoi quadri e le sue parole, grandi musicisti del passato che hanno trasformato una sensibilità dolorosa in un’espressione artistica.
Da Amy Winheouse, a Johnny Cash, Miles Davis, Nina Simone, Iggy Pop,  Luigi Tenco e tanti altri musicisti indimenticati.

Zoppetti ci accompagna in un viaggio originale che tratteggia la personalità e la storia del musicista e le tecniche pittoriche adottate.
Con una chicca in più: di ogni artista propone l’ascolto di una canzone, in una commistione emozionante tra arte pittorica e arte musicale. 
 
Non appena riapriremo al pubblico vi aspettiamo a vedere la mostra di persona.  
Intanto, buona esposizione on line!
 
 
 
Amy Winehouse – Ascolta l’audio presentazione di Bruno Zoppetti
 
 
 
Bill Evans e Thelonious Monk – Ascolta l’audio presentazione di Bruno Zoppetti
 
 
Segui la mostra on line: 

su Facebook

 

L’ARTISTA

Bruno Zoppetti, pittore e incisore, è nato a Seriate (Bg) il 14 gennaio 1961. Dopo gli studi al Liceo artistico di Lovere, si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, dove ha vissuto per un lungo periodo.
 
Dal 1984, anno in cui ha dato avvio la sua attività espositiva, le sue opere sono state apprezzate in numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero.
 
Tra i riconoscimenti di cui è stato insignito, il Premio Morlotti-Imbersago 1998.
È insegnante di Discipline grafiche e pittoriche al Liceo Artistico “Tartaglia-Olivieri” di Brescia. Abita a Solto Collina dove ha il suo studio.
 

LA MOSTRA

è stata promossa dal Consorzio Cascina Clarabella insieme alle sue cooperative sociali Clarabella e Diogene con il patrocinio del Comune di Iseo e dell’Asst Franciacorta, per la Giornata Mondiale della Sanità Mentale del 10 ottobre 2020.
È allestita al ristorante Centottanta Cantina&Cucina