Le mani in pasta

Obiettivi

Imparare a cucinare qualcosa con le proprie mani, coltivare la propria creatività, risvegliare i cinque sensi, conoscere ed apprezzare la ricchezza delle forme di cucina nel mondo e promuovere l’integrazione multietnica: ecco gli obiettivi di questo percorso.

Destinatari

Scuole primarie e scuole secondarie di primo grado.
Grazie alla collaborazione con la struttura  agrituristica presente nella nostra cascina, il percorso potrà essere proposto anche a comitive turistiche ed a gruppi familiari (min. 20 persone paganti)

Il Percorso

In questo percorso didattico impariamo a fare il pane:

  • materie prime e dosaggi
  • rudimenti della panificazione
  • accenni ai diversi tipi di pani nel mondo
Programma attività

I tempi e le modalità di svolgimento del percorso dovrebbero approssimativamente svilupparsi secondo lo schema seguente, tuttavia il programma effettivo verrà di volta in volta concordato con il personale docente e potrà subire delle variazioni.

 

Attività Durata
Accoglienza e presentazioni 30′
Laboratorio di arte bianca (l’igiene nella preparazione degli alimenti, la scelta e la preparazione degli ingredienti, l’impasto e la lievitazione, l’allestimento dell’impasto e la cottura) 90′
Passeggiata nella cascina e nel suo grande parco 30′
Preparazione del forno e infornata 20′
Degustazione del pane e dei dolci prodotti 20′
Stagioni

Adatto a tutte le stagioni e condizioni meteorologiche, perché le attività si svolgono al coperto.

Consigli

È importante che gli insegnanti si accertino preventivamente della presenza di soggetti allergici o intolleranti agli ingredienti del pane o dei dolcetti che verranno prodotti.
Nonostante tutte le precauzioni, durante le attività gli ospiti si sporcano inesorabilmente, pertanto è necessario che indossino un abbigliamento adeguato.