fbpx

Clarabella sul palco dei Cook Awards

A pochi giorni dal premio come “Migliore realtà sociale 2021” a Golosaria, arriva un altro riconoscimento per Clarabella. 

Lunedì 29 novembre il presidente Andrea Rossi è salito sul palco dei Cook Awards 2021, i premi gastronomici del Corriere della Sera che consacrano i talenti del Cibo.  

Rossi si è classificato tra i tre finalisti nella categoria ‘Sostenibilità’.
Secondo la giuria si è “contraddistinto per passione, talento e valori etici nel mondo della cucina”. 

Il concorso, arrivato alla terza edizione, ha premiato le personalità del cibo considerate più innovative nel mondo del food.

Sul palco sono saliti 18 finalisti. Sei le categorie premiate: Libri di cucina, Chef novità dell’anno, Innovazione, Food reporting,  Bartending & spirits trends e Sostenibilità, appunto.

In giuria c’erano nomi illustri del mondo del food come Lucio Cavazzoni, Massimo Donà, Beniamino Garofalo, Anissa Helou, Luca Iaccarino, Antonia Klugman, Marella Levoni, Paolo Marchi, Gian Luca Rana, Guido Tommasi, Fabio Torretta, Carolina Vergnano e Sabrina Zago. È stato però il voto del pubblico a decidere i vincitori.

Insieme ad Andrea Rossi nella categoria Sostenibilità, sponsorizzata da Caffè Vergnano, concorrevano Kamal Mouzawak e Pasquale Polito.

La cooperativa non ha vinto (ha vinto Polito), ma è tornata a casa con i complimenti e gli applausi della giuria di giornalisti e la soddisfazione di aver potuto raccontare a una platea così importante il progetto di inclusione che porta avanti dal 2002. 

La cerimonia di premiazione si è svolta allo Spirit de Milan ed è stata trasmessa in diretta streaming sul sito del Corriere della Sera e di Cookawards. Si può rivedere in streaming sul sito Cookawards.it