fbpx

  di Sara Venchiarutti per Il Giornale di Brescia del 10-10-2016 È targata «Cascina Clarabella» la sistemazione del lido Fosio, a Sarnico. Giusto in tempo per godersi le ultime temperature miti, la cooperativa- con sede fra Iseo e Corte Franca-ha fissato l’inaugurazione della nuova area sul Sebino per sabato15 ottobre alle 11, d’intesa con l’Amministrazione

  di Carla Ciampalini per Food24 – Il Sole 24 Ore   Nel Parco di San Giovanni a Trieste, dove Franco Basaglia abbatté il muro che separa la cosiddetta normalità dalla follia, la cooperativa sociale Clarabella di Brescia, porta il suo Franciacorta 180, millesimato top di gamma. Il nome onora quella legge, che proprio qui,

  Nata nel 2002, l’età media dei soci è di soli 40 anni: una scommessa vinta Una cantina speciale, che ricerca il buono non solo nei sapori e nei profumi delle bollicine, ma anche nel territorio – curato con coltivazioni biologiche – e nelle persone, le cui capacità vengono valorizzate per perseguire un fine che

La Cooperativa sociale agricola Clarabella ha scelto il 25 aprile per far partire ufficialmente la nuova avventura del ristoro agrituristico “Centottanta Cantina & Cucina”. Un altro calcio ai pregiudizi nel giorno in cui si festeggia la Liberazione. La nuova iniziativa imprenditoriale, alla Cascina Clarabella, sul confine tra Iseo e Corte Franca, si affianca e anzi

SARNICO | Di proprietà comunale, profondo restyling per la grande area balneare Toccherà ai ragazzi della Cooperativa Clarabella di Iseo mettere mano alla riqualificazione del Lido Fosio di Sarnico, l’area posizionata sul fiume Oglio, a poche decine di metri dalla diga di regolazione del Sebino, nell’omonima località. Il lido, di proprietà comunale, da tempo versa

  (AGENPARL)- Milano 15 ott 2015 – Quando una bottiglia prende il nome da una legge che cambiò il mondo   La Cooperativa Clarabella-DSM di Iseo promuove degustazioni della sua etichetta “180”, un Franciacorta millesimanto 2008, che porta il nome della legge rivoluzionaria che dal 1978 cambiò il mondo. Alle spalle il progetto di reiserimento nella

Le energie di Clarabella

Storia di una impresa sociale tra vino e biometano Sparse per l’Italia ci sono molte energie: le rinnovabili, quelle verdi, le energie pulite, le energie sociali e quelle psichiche. Ma c’è solo un posto dove stanno tutte insieme: succede in Franciacorta, Brescia, dove il vino compete con lo Champagne. Qui c’è un servizio pubblico di

“Dica francamente come le sembrano, lasci perdere il progetto di solidarietà che sta alle spalle di questi vini. Non cerchiamo sconti sulla qualità. Anche la scelta del biologico vogliamo che sia sullo sfondo. I nostri prodotti devono confrontarsi con Franciacorta normali” Il Dottor Andrea Materzanini, psichiatra dell’Ospedale Mellini di Chiari, grande amico del Gruppo che

Siamo in Franciacorta, in un posto, come ho già avuto modo di scrivere, un po’ speciale, Cascina Clarabella dove, come già detto e come ora riprendo puntualmente, si è sviluppato un meritorio progetto “Cascina Clarabella” che “ha il fine di promuovere percorsi di cura ed assistenza e di sviluppare attività produttive per la creazione di