fbpx

Alessandro Paris in Cascina Clarabella racconta la storia dei Cantieri Riva

Lo scrittore credarese Alessandro Paris in Cascina Clarabella racconta la storia dei Cantieri Riva.

A Parole tra i filari giovedì 29 luglio, nel parco di Cascina Clarabella in via Enrico Mattei a Corte Franca, lo scrittore in dialogo con Luca Patelli presenta Il Barcaiolo del lago e altre storie.

Mentre si ascolta si gustano l’aperitivo gourmet del Centottanta Cantina&Cucina e il nostro Franciacorta Clarabella.

15 euro, prenotazioni a clarabella@cascinaclarabella.it.

Paris accompagna in un viaggio nella storia dei Cantieri Riva e dei paesi del Lago d’Iseo e della Val Calepio nel dopoguerra, tra realtà, finzione e mistero con i suoi libri: Il Barcaiolo del Lago, Nome in Codice Operazione edicola di Sant’Antonio, e Lassù non torno L’ultimo eroe (tutti editi da Silele Edizioni).

Conosceremo un giovanissimo Carlo Riva con il suo sogno di creare un impero nautico sul lago d’Iseo, Giusepì che racconta ai ragazzi di quando era soldato, Cicio, Gian, la maestra Tina e tanti altri personaggi del passato.

La serata fa parte della rassegna “Parole tra i filari”, aperitivi culturali in Clarabella.

 

L’OSPITE
Alessandro Paris ha lavorato per moltissimi anni ai cantieri Riva: prima nello staff tecnico e dai primi anni Settanta come Direttore dell’Ufficio progetti della Carlo Riva Yachting Corporation. Da qualche anno si dedica alla scrittura di romanzi tra storia e fiction ambientati nei paesi del Basso Lago d’Iseo.

 

Clarabella è una cooperativa agricola sociale che realizza inclusione lavorativa di persone con fragilità.